English
Italiano

Prayer to Saint Anthony of Padua

O Holy St. Anthony, gentlest of Saints, you love for God and Charity for His creatures, made you worthy, when on earth, to possess miraculous powers. Miracles waited on your word, which you were ever ready to speak for those in trouble or anxiety. Encouraged by this thought, I implore of you to obtain for me (state request here). The answer to my prayer may require a miracle, even so, you are the Saint of Miracles.

O gentle and loving St. Anthony, whose heart was ever full of human sympathy, whisper my petition into the eaars of the Sweet Infant Jesus, who loved to be folded in your arms; and the gratitude of my heart will ever be yours. Amen.

(Then say the Our Father, Hail Mary, and Glory Be)

Saint Anthony of Padua, Born in 1195: Lisbon, Portugal

The patron of Miracles, Lost Things and Missing Persons

Memorial Day / Feast Day: June 13'th

Date of Death: Saint Anthony of Padua died in 1231Cause of Death: Natural causes

Saint Anthony of Padua is the patron of Lost Things and Missing Persons.

The Story and History of Anthony of Padua
The story and history of Anthony of Padua. Anthony came from a noble and wealthy family but he rejected wealth and status for the sake of Christ and he became a poor Franciscan. St. Anthony of Padua was famous for his deep religious fervour. He is said to have preached to the fishes in preference to some obstinate unbelievers upon whom he could not make any impression, which incident will generally be found illustrated in churches dedicated to his honour. It has always been usual among the citizens of Padua to speak of St. Anthony as ii Santo, the Saint, without adding any other name. This is because when he died the Franciscans were so fearful of the citizens laying claim to his body in order to bury it in their church, that they endeavoured to keep his death a secret; but we are told that the very children of the city, "being divinely instigated thereto, ran about the streets crying with a loud voice, Il Santo è morto! Il Santo è morto!"

Death of Saint Anthony of Padua
There are two categories of saints: martyrs and confessors. A Christian martyr is regarded as one who is put to death for his Christian faith or convictions. Confessors are people who died natural deaths. Date of Death: Saint Anthony of Padua died in 1231. Cause of Death: natural causes.

Why is Saint Anthony of Padua is the patron of Lost Things and Missing Persons? St. Anthony was a great and fluid speaker. The reason he spoke so well was that he could recall everything he ever read due to his photographic memory. A popular invocation to Saint Anthony is as follows:

Prayer to Saint Anthony - Lost Articles

St. Anthony, St. Anthony
Please come down
Something is lost
And cannot be found

Prayer to Saint Anthony of Padua

O Holy St. Anthony, gentlest of Saints, you love for God and Charity for His creatures, made you worthy, when on earth, to possess miraculous powers. Miracles waited on your word, which you were ever ready to speak for those in trouble or anxiety. Encouraged by this thought, I implore of you to obtain for me (state request here). The answer to my prayer may require a miracle, even so, you are the Saint of Miracles.

O gentle and loving St. Anthony, whose heart was ever full of human sympathy, whisper my petition into the eaars of the Sweet Infant Jesus, who loved to be folded in your arms; and the gratitude of my heart will ever be yours. Amen.

(Then say the Our Father, Hail Mary, and Glory Be)

How Saint Anthony of Padua is represented in Christian Art
It is helpful to be able to recognise Saint Anthony of Padua in paintings, stained glass windows, illuminated manuscripts, architecture and other forms of Christian art. The artistic representations reflect the life or death of saints, or an aspect of life with which the person is most closely associated. Saint Anthony of Padua is represented in Christian Art in the habit of a Franciscan friar, and with a flame of fire in his hand or breast, symbolical of his deep religious fervour.

Feast Day of Saint Anthony of Padua
The Feast Day of Saint Anthony of Padua is June 30th. The origin of Feast Days: most saints have specially designated feast days and are associated with a specific day of the year and these are referred to as the saint's feast day. The feast days first arose from the very early Christian custom of the annual commemoration of martyrs on the dates of their deaths at the same time celebrating their birth into heaven.


Life of St. Anthony of Padua
Firmly Against Heresy, Warmly Toward Truth
Public Preacher, Franciscan Teacher
By Leonard Foley, O.F.M.
If you have visited your share of Catholic churches, you have seen your share of statues of St. Anthony of Padua, surely one of the Church’s most popular saints. He’s the one typically portrayed holding the child Jesus—or a lily—or a book—or all three—in his arms. And, of course, he is the patron of lost items (among other things). Who of us hasn’t invoked his name when looking for a misplaced set of car keys or a badly needed job?
Legends about Anthony abound. But let’s turn to the known facts about him.

Anthony was born in 1195 (13 years after St. Francis) in Lisbon (now Portugal, then a part of Spain), and given the name of Fernando at Baptism. His parents, Martin and Mary Bulhom, apparently belonged to one of the prominent families of the city. At the age of 15 he entered the religious order of St. Augustine. Monastery life was hardly peaceful for young Fernando, nor conducive to prayer and study, as his old friends came to visit frequently and engaged in vehement political discussions. After two years he was sent to Coimbra. There he began nine years of intense study, learning the Augustinian theology that he would later combine with the Franciscan vision. Fernando was probably ordained a priest during this time. Firmly Against Heresy, Warmly Toward Truth

The life of the young priest took a crucial turn when the bodies of the first five Franciscan martyrs were returned from Morocco. They had preached in the mosque in Seville, almost being martyred at the outset, but the sultan allowed them to pass on to Morocco, where, after continuing to preach Christ despite repeated warnings, they were tortured and beheaded. Now, in the presence of the queen and a huge crowd, their remains were carried in solemn procession to Fernando’s monastery. He was overjoyed and inspired to a momentous decision. He went to the little friary in Coimbra and said, “Brother, I would gladly put on the habit of your Order if you would promise to send me as soon as possible to the land of the Saracens, that I may gain the crown of the holy martyrs.” After some challenges from the prior of the Augustinians, he was allowed to leave that priory and receive the Franciscan habit, taking the name Anthony. True to their promise, the Franciscans allowed Anthony to go to Morocco, to be a witness for Christ, and a martyr as well. But, as often happens, the gift he wanted to give was not the gift that was to be asked of him.

He became seriously ill, and after several months realized he had to go home.
He never arrived. His ship ran into storms and high winds and was blown east across the Mediterranean. Months later he arrived on the east coast of Sicily. The friars at nearby Messina, though they didn't know him, welcomed him and began nursing him back to health. Still ailing, he wanted to attend the great Pentecost Chapter of Mats (so called because the 3,000 friars could not be housed and slept on mats). Francis was there, also sick. History does not reveal any meeting between Francis and Anthony. Since the young man was from “out of town,” he received no assignment at the meeting, so he asked to go with a provincial superior from northern Italy. “Instruct me in the Franciscan life,” he asked, not mentioning his prior theological training.

Now, like Francis, he had his first choice—a life of seclusion and contemplation in a hermitage near Montepaolo. Perhaps we would never have heard of Anthony if he hadn’t gone to an ordination of Dominicans and Franciscans in 1222. As they gathered for a meal afterward, the provincial suggested that one of the friars give a short sermon. Quite typically, everybody ducked. So Anthony was asked to give “just something simple,” since he presumably had no education. Anthony too demurred, but finally began to speak in a simple, artless way. The fire within him became evident. His knowledge was unmistakable, but his holiness was what really impressed everyone there. Now he was exposed. His quiet life of prayer and penance at the hermitage was exchanged for that of a public preacher. Francis heard of Anthony’s previously hidden gifts, and Anthony was assigned to preach in northern Italy. The problem with many preachers in Anthony’s day was that their life-style contrasted sharply with that of the poor people to whom they preached. In our experience, it could be compared to an evangelist arriving in a slum driving a Mercedes, delivering a homily from his car and speeding off to a vacation resort. Anthony saw that words were obviously not enough. He had to show gospel poverty. People wanted more than self-disciplined, even penitent priests. They wanted genuineness of gospel living. And in Anthony they found it. They were moved by who he was, more than what he said. Despite his efforts, not everyone listened. Legend has it that one day, faced with deaf ears, Anthony went to the river and preached to the fishes. That, reads the traditional tale, got everyone’s attention.

Anthony traveled tirelessly in both northern Italy and southern France—perhaps 400 trips—choosing to enter the cities where the heretics were strongest. Yet the sermons he has left behind rarely show him taking direct issue with the heretics. As the historian Clasen interprets it, Anthony preferred to present the grandeur of Christianity in positive ways. It was no good to prove people wrong: Anthony wanted to win them to the right, the healthiness of real sorrow and conversion, the wonder of reconciliation with a loving Father.
Public Preacher, Franciscan Teacher
Anthony’s superior, St. Francis, was cautious about education such as his protégé possessed. He had seen too many theologians taking pride in their sophisticated knowledge. Still, if the friars had to hit the roads and preach to all sorts of people, they needed a firm grounding in Scripture and theology. So, when he heard the glowing report of Anthony’s debut at the ordinations, Francis wrote in 1224, “;It pleases me that you should teach the friars sacred theology, provided that in such studies they do not destroy the spirit of holy prayer and devotedness, as contained in the Rule.”

Anthony first taught in a friary in Bologna, which became a famous school. The theology book of the time was the Bible. In one extant sermon by the saint, there are at least 183 passages from Scripture. While none of his theological conferences and discussions were written down, we do have two volumes of his sermons: Sunday Sermons and Feastday Sermons. His method included much of allegory and symbolical explanation of Scripture.
Anthony continued to preach as he taught the friars and assumed more responsibility within the Order. In 1226 he was appointed provincial superior of northern Italy, but still found time for contemplative prayer in a small hermitage. Around Easter in 1228 (he was only 33 years old), while in Rome, he met Pope Gregory IX, who had been a faithful friend and adviser of St. Francis. Naturally, the famous preacher was invited to speak. He did it humbly, as always. The response was so great that people later said that it seemed the miracle of Pentecost was repeated.
Padua Enters the Picture
Padua, Italy is a short distance west of Venice. At the time of Anthony, it was one of the most important cities in the country, with an important university for the study of civil and canon law. Sometimes Anthony left Padua for greater solitude. He went to a place loved by Francis—LaVerna, where Francis received the wounds of Jesus. He also found a grotto near the friary where he could pray in solitude.
In poor health, and still provincial superior of northern Italy, he went to the General Chapter in Rome and asked to be relieved of his duties. But he was later recalled as part of a special commission to discuss certain matters of the Franciscan Rule with the pope.

Back in Padua, he preached his last and most famous Lenten sermons. The crowds were so great—sometimes 30,000—that the churches could not hold them, so he went into the piazzas or the open fields. People waited all night to hear him. He needed a bodyguard to protect him from the people armed with scissors who wanted to snip off a piece of his habit as a relic. After his morning Mass and sermon, he would hear confessions. This sometimes lasted all day—as did his fasting. The great energy he had expended during the Lent of 1231 left him exhausted. He went to a little town near Padua, but seeing death coming close, he wanted to return to the city that he loved. The journey in a wagon weakened him so much, however, that he had to stop at Arcella. He had to bless Padua from a distance, as Francis had blessed Assisi. At Arcella, he received the last sacraments, sang and prayed with the friars there. When one of them asked Anthony what he was staring at so intently, he answered, “I see my Lord!” He died in peace a short time after that. He was only 36 and had been a Franciscan but 10 years. The following year, his friend, Pope Gregory IX, moved by the many miracles that occurred at Anthony’s tomb, declared him a saint. Anthony was a simple and humble friar who preached the Good News lovingly and with fearless courage. The youth whom his fellow friars thought was uneducated became one of the great preachers and theologians of his day. He was a man of great penance and apostolic zeal. But he was primarily a saint of the people. (Adapted from St. Anthony: Doctor of the Church by Sophronius Clasen, O.F.M.)

Franciscan Father Leonard Foley (1913-1994) is the author of Saint of the Day, many other books, and articles for Catholic Update, Youth Update and St. Anthony Messenger. An expanded version of the above appears in Saint Anthony of Padua: The Story of His Life and Popular Devotions, published by St. Anthony Messenger Press. (source:http://stanthony.org/aboutanthony/WhoIs.asp)

Saint Anthony of Padua died on June 13th, 1231, which is his feast day.[Feast days are days set aside to remember important people who lived extrodinary lives. Feast day were celebrated through the course of Our faith from the time of Mary's birth all the way through today honoring the saints. Most saints and holy people have specially designated feast days. On those days we remember these holy men and women in a special way.]

Customs of St. Anthony's Festival
The lily represents St. Anthony's purity and his battle against the demon since childhood.On the Feast of this most wonderful of Saints, your priest might bless lilies for you to keep (this isn't a universal practice). The blessing of lilies, which remind us of St. Anthony's purity and have always been a symbol for him, stems from a miracle which took place in Revolutionary France: many priests and religious were murdered, so many churches and convents destroyed, but the faithful still showed up at a surviving church on the Feast of St. Anthony. Months later, it was discovered that lilies that had adorned the church at that feast were still fresh. Let the lilies beautify your house, or carry them with you, or press them in a book, etc. If your priest doesn't bless lilies, you can still use them non-sacramentally to remind you of one of the greatest Saints ever. The English of the Blessing of the Lilies is as follows:

The Blessing of Lilies on the Feast of St. Anthony
The lily represents St. Anthony's purity and his battle against the demon since childhood.

The priest vests in surplice and white stole, and says:

P: Our help is in the name of the Lord.
All: Who made heaven and earth.
P: The Lord be with you.
All: And with thy spirit.
P: Let us pray. God, the Creator and Preserver of the human race, the Lover of holy purity, the Giver of supernatural grace, and the Dispenser of everlasting salvation; bless + these lilies which we, Thy humble servants, present to Thee today as an act of thanksgiving and in honor of St. Anthony, Thy confessor, and with a request for Thy blessing. Pour out on them, by the saving sign + of the holy cross, Thy dew from on high. Thou in Thy great kindness hast given them to man, and endowed them with a sweet fragrance to lighten the burden of the sick. Therefore, let them be filled with such power that, whether they are used by the sick, or kept in homes or other places, or devoutly carried on one's person, they may serve to drive out evil spirits, safeguard holy chastity, and turn away illness--all this through the prayers of St. Anthony--and finally impart to Thy servants grace and peace; through Christ our Lord.
All: Amen.
Then he sprinkles the lilies with holy water, saying:

P: Sprinkle me with hyssop, Lord, and I shall be clean of sin. Wash me, and I shall be whiter than snow. Pray for us, St. Anthony.
All: That we may be worthy of Christ's promise.
P: Let us pray. We beg Thee, O Lord, that Thy people may be helped by the constant and devout intercession of Blessed Anthony, Thy illustrious confessor. May he assist us to be worthy of Thy grace in this life, and to attain everlasting joys in the life to come; through Christ our Lord.
All: Amen.
After this the lilies are distributed to the people.



The practice of distributing St. Anthony's Bread recalls his concern for the poor.

Another custom on this day is known as "St. Anthony's Bread" and goes back to A.D. 1263 when a child drowned near the Basilica of St. Anthony in Padua as it was still being built. The mother besought St. Anthony and promised that if her child were restored to life, she would give to the poor an amount of wheat equal to the weight of her child. Of course her son was saved, and her promise was kept. "St. Anthony's Bread," then, is the promise of giving alms in return for a favor asked of God through St. Anthony's intercession (the custom also takes place throughout the year when parents give alms after placing their baby under the patronage of St. Anthony). In some places, the custom has a literal parallel in that loaves of bread might be blessed and given away at church or, generally, to the poor.

Because of St. Anthony's history of being invoked by single women in search of a husband, today is a good day for single people who have a vocation to marriage to make a visit to a church or shrine dedicated to St. Anthony!

In Lisbon, his birthplace, it is a traditional day for getting married (women who get married on this day are called "brides of St. Anthony"). So popular are weddings on this day in Lisbon, that the city hall hosts them for free if the couple are poor. St. Anthony altars are built and decorated, parades are held, bonfires lit, grilled sardines and sangria are enjoyed.

Sangria

1 (750-ml) bottle red wine (Rioja, if possible)
1/4 cup brandy
1/4 cup orange flavored liqueur (triple sec or Grand Marnier)
2 tablespoons fresh lime juice
2 tablespoons fresh orange juice
1/4 cup sugar
1/2 orange, thinly sliced
1/2 lemon, thinly sliced
1 unwaxed apple, cored, and cut into thin wedges
1 (750-ml) bottle sparkling water, chilled

Combine everything but the sparkling water in a large plastic container or glass pitchers. Cover and chill completely, 1 to 2 hours. When ready to serve, add the sparkling water, pour over ice cubes, and enjoy.

It is also customary to decorate with pots of sweet basil (Ocimum basilicum) and to give some away to friends with prayers invoking our Saint (tea made from basil is good for headaches, fevers, stomach aches, and indigestion -- but it should not be drunk by pregnant women).

Finally, because he is also especially cherished by the Italian people, parishes with large Italian populations might host great festivals on this day, rather like the Italian festivals held in honor of St. Joseph on 19 March, so keep an eye out for one in your area.

Note: Because St. Anthony was buried on a Tuesday and many miracles accompanied his funeral, Tuesdays are special days of honoring him throughout the year. It is customary to pray a Novena to him on thirteen consecutive Tuesdays.



A Multitude of Fish
No sooner had he spoken a few words when suddenly so great a multitude of fish, both small and great, approached the bank on which he stood. All the fish kept their heads out of the water, and seemed to be looking attentively on St Anthony's face; all were ranged in perfect order and most peacefully, the smaller ones in front near the bank, after them came those a little bigger, and last of all, were the water was deeper, the largest. As he continued speaking, the fish began to open their mouths and bow their heads, endeavoring as much as was in their power to express their reverence. The people of the city, hearing of the miracle, made haste to go and witness it.

Prayer to Saint Anthony of Padua

O Holy St. Anthony, gentlest of Saints, you love for God and Charity for His creatures, made you worthy, when on earth, to possess miraculous powers. Miracles waited on your word, which you were ever ready to speak for those in trouble or anxiety. Encouraged by this thought, I implore of you to obtain for me (state request here). The answer to my prayer may require a miracle, even so, you are the Saint of Miracles.

O gentle and loving St. Anthony, whose heart was ever full of human sympathy, whisper my petition into the eaars of the Sweet Infant Jesus, who loved to be folded in your arms; and the gratitude of my heart will ever be yours. Amen.

(Then say the Our Father, Hail Mary, and Glory Be)

Hymn to Saint Anthony

Saint Anthony, we turn to thee
When troubles sore, distress
Sure of your love for you didst know,
The Christ Child's soft caress,

For you didst hear his gentle voice,
Didst clasp him to thy breast,
Didst feel his pretty cheek 'gainst thine,
His arms about thee pressed.

O gentle Saint tell him our needs,
His children too are we,
O ask Him now to grant our pray'rs
And we at peace shall be

We would, O blessed Saint, with thee
The Holy Child adore
With hearts as pure as thine dear Saint,
Now and forever more.

source: http://www.catholic-saints.info/patron-saints/saint-anthony-of-padua.htm
 

SITE MAP:HOMEPAGE,....CHURCH/INFO,....LITURGY(MASS&SACRAMENTS),....HISTORY&CULTURE (EVENTS, saints & HISTORy, PHOTOGRAPHS),....History of St. ROCCO,.... CHURCH BULLETINS, ....FATHER ELIAS' PASTORS' LETTERS,

 

English
Italiano
Preghiera a Saint Anthony di Padua

O Santo s. Antonio, più delicato dei Santi, amate per Dio e la carità per le sue creature, ti ha fatte degno, quando sulla terra, di possedere poteri miracolosi. Miracoli aspettarono sulla tua parola, che tu fossi sempre pronto a parlare per coloro che nei guai o ansia. Incoraggiato da questo pensiero, imploro di voi per ottenere per me (richiesta di stato qui). La risposta alla mia preghiera può richiedere un miracolo, anche così, tu sei la Saint dei miracoli.

O dolce e amorevole St Anthony, il cui cuore era sempre pieno di simpatia umana, sussurrare mia petizione in eaars di dolce Bambin Gesù, che amava essere ripiegati tra le tue braccia; e la gratitudine del mio cuore sarà sempre tuo. Amen.

(Poi dire il Padre nostro, Ave Maria e gloria)

Sant'Antonio di Padova, nato nel 1195: Lisbona, Portogallo

Il patrono dei miracoli, ha perso le cose e persone scomparse

Memorial Day / festività giorno: giugno 13'th

Data di morte: Sant'Antonio di Padova morì nel 1231Cause della morte: cause naturali

Sant'Antonio di Padova è il patrono delle cose perse e persone scomparse.

La storia e la storia di Antonio di Padova
La storia e la storia di Anthony di Padova. Anthony proveniva da una famiglia nobile e ricca, ma egli rifiutò di ricchezza e lo stato per amore di Cristo e divenne un francescano povero. Sant'Antonio di Padova era famosa per il suo fervore religioso profondo. Si dice che hanno predicato ai pesci a preferenza di alcuni miscredenti ostinati, sui quali non poteva fare qualsiasi impressione, quale incidente generalmente sarà trovato illustrati in chiese dedicate a suo onore. È stata sempre al solito tra i cittadini di Padova per parlare di Sant'Antonio come ii Santo, Santo, senza aggiunta di qualsiasi altro nome. Questo è perché quando è morto i francescani erano così pauroso dei cittadini posa il reclamo al suo corpo al fine di seppellirlo nella loro chiesa, che hanno cercato di mantenere la sua morte un segreto; ma ci è stato detto che i bambini molto della città, "sta divinamente istigato, corse per le strade gridando a gran voce, Il Santo è morto! Il Santo è morto!"

Morte di Sant'Antonio di Padova
Esistono due categorie di Santi: martiri e confessori. Un martire cristiano è considerato come uno che si è messo a morte per la sua fede cristiana o condanne. Confessori sono persone che morti di morte naturale. Data di morte: Sant'Antonio di Padova morì nel 1231. Causa della morte: cause naturali.

Perché è Sant'Antonio di Padova è il patrono delle cose perse e persone scomparse? St Anthony fu un altoparlante grande e fluido. La ragione ha parlato così bene era che lui poteva ricordare tutto ciò che ha mai letto dovuta alla sua memoria fotografica. Una popolare invocazione a Saint Anthony è come segue:

Preghiera a Saint Anthony - articoli persi

S. Antonio, s. Antonio
Si prega di venire
Qualcosa è perduto
E non può essere trovato

Preghiera a Saint Anthony di Padua

O Santo s. Antonio, più delicato dei Santi, amate per Dio e la carità per le sue creature, ti ha fatte degno, quando sulla terra, di possedere poteri miracolosi. Miracoli aspettarono sulla tua parola, che tu fossi sempre pronto a parlare per coloro che nei guai o ansia. Incoraggiato da questo pensiero, imploro di voi per ottenere per me (richiesta di stato qui). La risposta alla mia preghiera può richiedere un miracolo, anche così, tu sei la Saint dei miracoli.

O dolce e amorevole St Anthony, il cui cuore era sempre pieno di simpatia umana, sussurrare mia petizione in eaars di dolce Bambin Gesù, che amava essere ripiegati tra le tue braccia; e la gratitudine del mio cuore sarà sempre tuo. Amen.

(Poi dire il Padre nostro, Ave Maria e gloria)

Come Sant'Antonio di Padova è rappresentato nell'arte di Christian
È utile per poter riconoscere Sant'Antonio di Padova in dipinti, vetrate, manoscritti miniati, architettura e altre forme di arte cristiana. Le rappresentazioni artistiche riflettono la vita o la morte dei Santi, o un aspetto della vita al quale la persona è più strettamente associata. Sant'Antonio di Padova è rappresentato in Christian Art, l'abitudine di un frate francescano e con una fiamma di fuoco nella sua mano o seno, simbolico del suo fervore religioso profondo.

Festa di giorno di Sant'Antonio di Padova
Il giorno festa di S. Antonio di Padova è 30 giugno. L'origine dei giorni di festa: la maggior parte dei Santi hanno appositamente designato i giorni di festa e sono associati a un determinato giorno dell'anno e questi sono indicati come giorno di festa del Santo. I giorni di festa è sorto in primo luogo dall'abitudine cristiana molto precoce dell'annua commemorazione dei Martiri alle date dei loro morti allo stesso tempo celebrando la loro nascita al cielo.

Vita di Sant'Antonio di Padova
Fermamente contro l'eresia, calorosamente verso la verità
Pubblica predicatore, insegnante francescano
Da Leonard Foley, o.f.m.
Se avete visitato la vostra quota di chiese cattoliche, avete visto vostra quota di statue di Sant'Antonio di Padova, sicuramente uno dei Santi più popolari della Chiesa. Egli è quello in genere interpretata tenendo il bambino Gesù — o un giglio — o un libro — o tutti e tre — tra le sue braccia. E, naturalmente, è patrono degli oggetti smarriti (tra le altre cose). Chi di noi non ha richiamato il suo nome quando si cerca un malriposto set di chiavi della macchina o un lavoro male necessario?
Leggende su Anthony abbondano. Ma Rivolgiamoci ai noti fatti su di lui.

Anthony nacque nel 1195 (13 anni dopo St Francis) a Lisbona (ora Portogallo, poi una parte della Spagna) e dato il nome di Fernando nel battesimo. I suoi genitori, Martin e Mary Bulhom, apparentemente appartenevano ad una delle importanti famiglie della città. All'età di 15 entrò l'ordine religioso di sant'Agostino. Vita del monastero non era difficilmente pacifica per giovane Fernando, né favorevole alla preghiera e lo studio, come i suoi vecchi amici è venuto a visitare frequentemente e impegnati in discussioni politiche veemente. Dopo due anni fu inviato a Coimbra. Ci ha iniziato nove anni di intenso studio, la teologia agostiniana che egli avrebbe più tardi combinare con la visione francescana di apprendimento. Fernando probabilmente fu ordinato sacerdote durante questo periodo. Fermamente contro l'eresia, calorosamente verso la verità

La vita del giovane sacerdote una svolta cruciale quando i corpi dei primi cinque martiri francescani sono stati restituiti dal Marocco. Essi aveva predicato nella moschea di Siviglia, Martirizzata quasi all'inizio, ma il sultano ha permesso loro di trasmettere al Marocco, dove, dopo continuando a predicare Cristo nonostante ripetuti avvertimenti, furono torturati e decapitati. Ora, in presenza della regina e una folla enorme, i loro resti furono trasportati in solenne processione al monastero di Fernando. Era felice e ispirato a una decisione epocale. Andò a piccolo convento di Coimbra e ha detto, "Fratello, io metterei volentieri a questo vizio del vostro ordine se promettete di mandarmi al più presto nella terra dei Saraceni, che posso ottenere il la corona di Santi martiri." Dopo alcune sfide da priore degli Agostiniani, gli fu consentito di lasciare quel Priorato e ricevere il saio francescano, prendendo il nome di Anthony. Fedeli alla loro promessa, i francescani permesso Anthony andare in Marocco, per essere testimone di Cristo e un martire pure. Ma, come spesso accade, il dono che ha voluto dare non era il dono che doveva essere chiesto di lui.

Si ammalò gravemente, e dopo diversi mesi realizzato ha dovuto tornare a casa. Arrivò mai. Sua nave incappò in temporali e forti venti e fu spazzata est attraverso il Mediterraneo. Mesi più tardi giunse sulla costa orientale della Sicilia. I frati a Messina vicina, anche se non sapevano di lui, lo hanno accolto e cominciarono a infermieristica lui torna per la salute. Ancora malato, ha voluto partecipare il grande Pentecoste capitolo delle stuoie (così chiamato perché i 3.000 frati non potrebbero essere ospitati e dormiva su stuoie). Francesco era lì, anche malato. Storia non rivela alcuna riunione tra Francesco e Anthony. Dal momento che il giovane è stato da "out of town", ha non ricevuto alcuna cessione alla riunione, così ha chiesto di andare con un superiore provinciale del Nord Italia. "Istruire me in vita francescana," ha chiesto, non menzionare la sua prima formazione teologica.

Ora, come Francesco, ebbe la sua prima scelta — una vita di solitudine e di contemplazione in un eremo vicino Montepaolo. Forse ci non avrebbe mai sentito di Anthony se lui non fosse andato a un'ordinazione di domenicani e francescani nel 1222. Come si sono riuniti per un pasto in seguito, il provinciale suggerito che uno dei frati dare un breve sermone. Abbastanza in genere, tutti abbassato. Così Anthony è stato chiesto di dare "solo qualcosa di semplice," poiché non aveva presumibilmente educazione. Anthony troppo esitò, ma finalmente ha cominciato a parlare in modo semplice, artless. Il fuoco dentro di lui divenne evidente. La conoscenza era inconfondibile, ma la sua santità era ciò che tutti ci ha davvero impressionato. Ora fu esposto. Sua tranquilla vita di preghiera e di penitenza all'Ermitage fu scambiato con quella di un predicatore pubblico. Francis sentito dei doni precedentemente nascosti di s. Antonio, e Anthony fu assegnato a predicare nel nord Italia. Il problema con molti predicatori nel giorno di s. Antonio era che loro stile di vita contrastava nettamente con quello dei poveri, ai quali essi predicarono. Nella nostra esperienza, potrebbe essere paragonato a un evangelista che arrivano in uno slum alla guida di una Mercedes, fornendo un'omelia dalla sua auto ed eccesso di velocità fuori per una località di vacanza. Anthony visto che parole ovviamente non erano sufficienti. Ha dovuto mostrare la povertà evangelica. Gente voleva più di auto-disciplina, anche penitente sacerdoti. Volevano la genuinità della vita del Vangelo. E Anthony hanno trovato. Essi sono stati spostati da chi è stato, più di quello che ha detto. Nonostante i suoi sforzi, non tutti hanno ascoltato. Leggenda vuole che un giorno, di fronte a orecchie sorde, Anthony andò al fiume e predicato ai pesci. Che, si legge il racconto tradizionale, ha ottenuto l'attenzione di tutti.

Anthony viaggiò instancabilmente in entrambi Nord Italia e Francia meridionale — forse 400 viaggi — scegliendo di inserire le città dove gli eretici erano più forti. Ancora i sermoni che ha lasciato dietro raramente lo mostrano presa diretta problema con gli eretici. Come interpreta lo storico Clasen, Anthony preferito presentare la grandezza del cristianesimo in modi positivi. E ' stato non va bene per dimostrare la gente sbagliata: Anthony voluto vincerle a destra, la salubrità del vero e proprio dolore e la conversione, la meraviglia di riconciliazione con un padre amorevole.
Pubblica predicatore, insegnante francescano Superiore di s. Antonio, St Francis, era prudente circa l'educazione come suo pupillo possedeva. Aveva visto troppi teologi prendendo orgoglio nella loro conoscenza sofisticata. Ancora, se i frati dovevano colpire le strade e predicare a tutti i tipi di persone, avevano bisogno di una ditta di messa a terra nelle Scritture e teologia. Così, quando ha sentito la relazione incandescente del debutto di s. Antonio alle ordinazioni, Francis ha scritto nel 1224, "; piace a me che si dovrebbe insegnare i frati in Sacra teologia, fornito che in tali studi non distruggono lo spirito della Santa orazione e devoto, contenuta nella regola."

Anthony ha insegnato prima in un convento di frati di Bologna, che divenne una famosa scuola. Il libro di teologia del tempo era la Bibbia. In un sermone esistenti dal Santo, ci sono almeno 183 passaggi della scrittura. Mentre nessuna delle sue conferenze teologiche e le discussioni sono stata svalutata, abbiamo due volumi dei suoi sermoni: domenica sermoni e sermoni della festa. Il suo metodo comprendeva gran parte dell'allegoria e spiegazione simbolica della scrittura.
Anthony ha continuato a predicare come insegnò i frati e ha assunto la responsabilità di più all'interno dell'ordine. Nel 1226 fu nominato superiore provinciale del Nord Italia, ma ancora trovato il tempo per la preghiera contemplativa in un piccolo eremo. A Pasqua nel 1228 (aveva solo 33 anni), mentre a Roma, ha incontrato il Papa Gregorio IX, che era stato un fedele amico e consigliere di San Francesco. Naturalmente, il famoso predicatore fu invitato a parlare. Lo ha fatto con umiltà, come sempre. La risposta fu così grande che persone ha detto più tardi che sembrava che il miracolo di Pentecoste è stato ripetuto. Padova entra il Padova di immagine, l'Italia è a breve distanza ovest di Venezia. Al momento di Antonio, fu una delle città più importanti del paese, con un'importante università per lo studio della civile e diritto canonico. A volte Anthony lasciò Padova per una maggiore solitudine. Si recò a un luogo amato da Francesco — LaVerna, dove Francis ricevuto le piaghe di Gesù. Trovò una grotta nei pressi del convento dove egli poteva pregare in solitudine. In cattive condizioni di salute e ancora provinciale dell'Italia settentrionale, andò al capitolo generale a Roma e ha chiesto di essere sollevato dai suoi incarichi. Ma più tardi venne richiamato come parte di una commissione speciale per discutere alcune questioni della regola Francescana con il Papa.

Torna a Padova, predicò il suoi ultimi e più famosi sermoni quaresimale. La folla era così grande — a volte 30.000 — che le chiese non potevano contenere loro, così egli andò nelle piazze o campi aperti. Persone aspettato tutta la notte a sentirlo. Aveva bisogno di una guardia del corpo per proteggerlo dalle persone armate di forbici che volevano snip off un pezzo della sua abitudine come una reliquia. Dopo la sua massa di mattina e il sermone, egli avrebbe sentito confessioni. Questo a volte durò tutto il giorno — come ha fatto il suo digiuno. La grande energia che egli aveva consumate durante la Quaresima del 1231 lo lasciò esausti. Si recò in un paesino vicino a Padova, ma vedendo la morte venuta vicino, egli voleva tornare nella città che amava. Il viaggio in un vagone indebolito lui così tanto, tuttavia, che ha dovuto arrestarsi Arcella. Ebbe a benedire Padova da lontano, come Francis aveva benedetto Assisi. All'Arcella, ha ricevuto gli ultimi sacramenti, cantava e pregato con i frati lì. Quando uno di loro ha chiesto Anthony ciò che egli era fissando così intensamente, ha risposto, "Vedo mio Signore!" Morì in pace poco tempo dopo che. Fu solo 36 ed era stato un francescano ma 10 anni. L'anno seguente, suo amico, il Papa Gregorio IX, mosso da molti miracoli che si è verificato sulla tomba di s. Antonio, lui ha dichiarato santo. Anthony fu un frate semplice e umile che predicava la buona notizia amorevolmente e con coraggio impavido. I giovani quali suoi compagni frati pensiero fosse ignorante divennero uno dei grandi predicatori e teologi della sua giornata. Era un uomo di grande penitenza e di zelo apostolico. Ma fu soprattutto un Santo del popolo. (Adattato da Sant'Antonio: dottore della Chiesa da Sophronius Clasen, o.f.m.)

Francescano padre Leonard Foley (1913-1994) è l'autore del Santo del giorno, molti altri libri e articoli per cattolica Update, aggiornamento di gioventù e St Anthony Messenger. Una versione estesa di cui sopra appare in Sant'Antonio di Padova: The Story of His Life e devozioni popolari, pubblicato da St Anthony Messenger Press. (source:http://stanthony.org/aboutanthony/WhoIs.asp)

Sant'Antonio di Padova, morì il 13 giugno 1231, che è il suo giorno di festa.[Giorni di festa sono giorni accantonati a ricordare le persone importanti che hanno vissuto la vita extrodinary. Giorno di festa sono stati celebrati attraverso il corso della nostra fede dal momento della nascita di Mary tutta la strada fino ad oggi onorare i Santi. La maggior parte dei Santi e sante persone hanno appositamente designato giorni di festa. In quei giorni ricordiamo questi santi uomini e donne in modo speciale.]

Doganale della festa di Sant'Antonio
Il giglio rappresenta la purezza di Sant'Antonio e la sua battaglia contro il demone fin dall'infanzia.In occasione della festa di questo più meraviglioso dei Santi, il sacerdote potrebbe benedica gigli affinchè mantenga (questa non è una pratica universale). La benedizione di gigli, che ci ricordano di purezza di Sant'Antonio e sono sempre stati un simbolo per lui, deriva da un miracolo che ha avuto luogo in Francia rivoluzionaria: molti sacerdoti e religiosi sono stati uccisi, così distrussero molte chiese e conventi, ma i fedeli mostrava ancora in una chiesa sopravvissuta sulla festa di Sant'Antonio. Mesi dopo, si scoprì che i gigli che adornava la Chiesa a quella festa erano ancora freschi. Lasciate che i gigli abbellire la vostra casa, portarli con voi o premerli in un libro, ecc. Se il sacerdote non benedica Gigli, è possibile ancora utilizzare li non sacramentalmente per ricordarvi di uno dei più grandi santi mai. Gli inglesi della benedizione di gigli sono come segue:

The Blessing of Lilies on the Feast of St. Anthony
Il giglio rappresenta la purezza di Sant'Antonio e la sua battaglia contro il demone fin dall'infanzia.

Il sacerdote attribuisce in cotta e Stola bianca e dice:

P: il nostro aiuto è nel nome del Signore.
Tutti: Chi ha fatto cielo e terra.
P: il Signore sia con voi.
Tutti: E con il tuo spirito.
P: preghiamo. Dio, il creatore e conservatore della razza umana, l'amante di purezza Santo, il donatore della grazia soprannaturale e la dispensatrice di salvezza eterna; Benedici + questi gigli che noi, tuoi servi umili, presentare a te oggi come un atto di ringraziamento e in onore di Sant'Antonio, Thy confessore e con una richiesta per la tua benedizione. Effondi su di loro, da risparmio segno + di Santa Croce, tua rugiada dall'alto. Tu in tuo grande gentilezza hai dato loro per l'uomo e li dotato di un profumo dolce per alleggerire l'onere dei malati. Perciò, che essere riempito di tale potere, che, se sono utilizzati da malati, o tenuti in case o altri luoghi o che sono trasportate devotamente sulla propria persona, essi possono servire a scacciare gli spiriti maligni, salvaguardare la castità Santo e girare via malattia - tutto questo attraverso le preghiere di Sant'Antonio - e infine impartire ai tuoi servi grazia e pace; attraverso Cristo nostro Signore.
Tutti: Amen.
Allora egli spruzza i gigli con l'acqua Santa, dicendo:

P: me cospargere di issopo, Signore, e sarò pulito del peccato. Lavare a me, e sarò più bianco di neve. Pregate per noi, St Anthony.
Tutto: Che potremmo essere degni della promessa di Cristo.
P: preghiamo. Supplichiamo te, O Signore, che il tuo popolo può essere assistito da devoto e costante intercessione del Beato Antonio, Thy confessore illustri. Egli può aiutare noi di essere degno della tua grazia in questa vita e per raggiungere l'eterne gioie della vita a venire; attraverso Cristo nostro Signore.
Tutti: Amen.
Dopo questo i gigli sono distribuiti alla popolazione.

La pratica della distribuzione di pane di s. Antonio, ricorda la sua preoccupazione per i poveri.

Un'altra usanza in questo giorno è conosciuta come "St Anthony di pane" e risale al 1263 d.c., quando un bambino annegato vicino la Basilica di Sant'Antonio di Padova, come era ancora in costruzione. La madre sordomuto, St Anthony e ha promesso che se suo figlio fosse ripristinato alla vita, lei avrebbe dato ai poveri una quantità di grano uguale al peso del suo bambino. Naturalmente il figlio è stato salvato, e la sua promessa è stata mantenuta. "Pane di s. Antonio", poi, è la promessa di dare elemosine in cambio di un favore ha chiesto di Dio per intercessione di s. Antonio (l'abitudine anche si svolge durante tutto l'anno, quando i genitori danno l'elemosina dopo aver piazzato il loro bambino sotto il patronato di Sant'Antonio). In alcuni luoghi, l'usanza ha un parallelo letterale che pagnotte di pane potrebbero essere benedetti e dati via alla chiesa o, in generale, ai poveri.

A causa della storia di s. Antonio di essere richiamato da donne single in cerca di un marito, oggi è un buon giorno per singole persone che hanno una vocazione al matrimonio per fare una visita a una chiesa o un santuario dedicato a St Anthony!

A Lisbona, suo luogo di nascita, è un tradizionale giorno per sposarsi (le donne che si sposano in questo giorno sono chiamate "spose di Sant'Antonio"). Così popolare sono matrimoni in questo giorno di Lisbona, che il municipio li ospita gratuitamente se la coppia è povera. St. Anthony altari sono costruiti e decorati, sfilate si tengono, falò goduto di sardine alla griglia, illuminati e sangria.

Sangria.

1 (750-ml) bottle red wine (Rioja, if possible)
1/4 cup brandy
1/4 cup orange flavored liqueur (triple sec or Grand Marnier)
2 tablespoons fresh lime juice
2 tablespoons fresh orange juice
1/4 cup sugar
1/2 orange, thinly sliced
1/2 lemon, thinly sliced
1 unwaxed apple, cored, and cut into thin wedges
1 (750-ml) bottle sparkling water, chilled

Combinare tutto, ma l'acqua frizzante in un grande contenitore di plastica o vetro brocche. Coprire e raffreddare completamente, 1 a 2 ore. Quando è pronto a servire, aggiungere l'acqua frizzante, versare sopra cubetti di ghiaccio e godere.


È inoltre consuetudine per decorare con vasi di basilico dolce (Ocimum basilicum) e di dare alcuni via agli amici con preghiere, invocando il nostro Santo (tè fatto con basilico è un bene per il mal di testa, febbri, dolori di stomaco e indigestione - ma non dovrebbe essere bevuto da donne in gravidanza).


Infine, perché egli è anche particolarmente amato dal popolo italiano, parrocchie con grandi popolazioni italiane potrebbero ospitare grandi feste in questo giorno, piuttosto come l'italiano Festival che si svolgono in onore di San Giuseppe, il 19 marzo, quindi tenete gli occhi aperti per uno nella tua zona.

Nota: Poiché St Anthony fu sepolto il martedì e molti miracoli accompagnato suo funerale, martedì sono giorni speciali di onorare lo durante tutto l'anno. È consuetudine a pregare una Novena a lui il tredici martedì consecutivi.



Una moltitudine di pesci
Non appena egli aveva parlato poche parole quando improvvisamente così grande moltitudine di pesci, sia piccolo e grande, si avvicinò alla banca su cui si fermò. Tutti i pesci mantenuto la testa fuori dell'acqua e sembravano di essere attentamente alla ricerca sul volto di s. Antonio; tutti erano andavano in perfetto ordine e più pacificamente, quelli più piccoli di fronte vicino alla riva, dopo li venne quelle un po' grande e infine, sono stati l'acqua era più profondo, il più grande. Come ha continuato a parlare, il pesce cominciò ad aprire le loro bocche e prua loro teste, sforzandosi tanto quanto era in loro potere per esprimere loro riverenza. Il popolo della città, audizione del miracolo, fatto fretta di andare e testimoniatela.

Preghiera a Santo Anthonio di Padua

O Santo s. Antonio, più delicato dei Santi, amate per Dio e la carità per le sue creature, ti ha fatte degno, quando sulla terra, di possedere poteri miracolosi. Miracoli aspettarono sulla tua parola, che tu fossi sempre pronto a parlare per coloro che nei guai o ansia. Incoraggiato da questo pensiero, imploro di voi per ottenere per me (richiesta di stato qui). La risposta alla mia preghiera può richiedere un miracolo, anche così, tu sei la Saint dei miracoli.

O dolce e amorevole St Anthony, il cui cuore era sempre pieno di simpatia umana, sussurrare mia petizione in eaars di dolce Bambin Gesù, che amava essere ripiegati tra le tue braccia; e la gratitudine del mio cuore sarà sempre tuo. Amen.

(Poi dire il Padre nostro, Ave Maria e gloria)

Fonte: sito web della :  

 

SITE MAP:HOMEPAGE,....CHURCH/INFO,....LITURGY(MASS&SACRAMENTS),....HISTORY&CULTURE (EVENTS, saints & HISTORy, PHOTOGRAPHS),....History of St. ROCCO,.... CHURCH BULLETINS, ....FATHER ELIAS' PASTORS' LETTERS,