English
Italiano

St. John Bosco
Feastday: January 31
b. 1815 d: 1888

Saint John Bosco

John Bosco (Italian: Giovanni Melchiorre Bosco; 16 August 1815– 31 January 1888), was an Italian Catholic priest, educator and writer of the 19th century, who put into practice the convictions of his religion, dedicating his life to the betterment and education of street children, juvenile delinquents, and other disadvantaged youth and employing teaching methods based on love rather than punishment, a method that is known as the preventive system. A follower of the spirituality and philosophy of Francis de Sales, Bosco dedicated his works to him when he founded the Society of St. Francis de Sales (more commonly known as the Salesian Society or the Salesians of Don Bosco). Together with Maria Domenica Mazzarello, he founded the Institute of the Daughters of Mary Help of Christians, a religious congregation of nuns dedicated to the care and education of poor girls, and popularly known as Salesian Sisters. In 1876 Bosco founded a movement of laity, the Salesian Cooperators, with the same educational mission to the poor. In 1875 he published Bibliofilo Cattolico - Bollettino Salesiano Mensuale (The Catholic Book Lover - Salesian Monthly Bulletin.) The Bulletin has remained in continuous publication, and is currently published in 50 different editions and 30 languages.

Bosco succeeded in establishing a network of organizations and centres to carry on his work. He was canonized by Pope Pius XI in 1934.

St. John Bosco: History

What do dreams have to with prayer? Aren't they just random images of our mind?

In 1867 Pope Pius IX was upset with John Bosco because he wouldn't take his dreams seriously enough. Nine years earlier when Pope Pius IX met with the future saint who worked with neglected boys, he learned of the dreams that John had been having since the age of nine, dreams that had revealed God's will for John's life. So Pius IX had made a request, "Write down these dreams and everything else you have told me, minutely and in their natural sense." Pius IX saw John's dreams as a legacy for those John worked with and as an inspiration for those he ministered to.

Despite Scripture evidence and Church tradition respecting dreams, John had encountered skepticism when he had his first dream at the age of nine. The young Bosco dreamed that he was in a field with a crowd of children. The children started cursing and misbehaving. John jumped into the crowd to try to stop them -- by fighting and shouting. Suddenly a man with a face filled with light appeared dressed in a white flowing mantle. The man called John over and made him leader of the boys. John was stunned at being put in charge of these unruly gang. The man said, "You will have to win these friends of yours not with blows but with gentleness and kindness." As adults, most of us would be reluctant to take on such a mission -- and nine year old John was even less pleased. "I'm just a boy," he argued, "how can you order me to do something that looks impossible." The man answered, "What seems so impossible you must achieve by being obedient and acquiring knowledge." Thenthe boys turned into the wild animals they had been acting like. The man told John that this is the field of John's life work. Once John changed and grew in humility, faithfulness, and strength, he would see a change in the children -- a change that the man now demonstrated. The wild animals suddenly turned into gentle lambs.

When John told his family about his dream, his brothers just laughed at him. Everyone had a different interpretation of what it meant: he would become a shepherd, a priest, a gang leader. His own grandmother echoed the sage advice we have heard through the years, "You mustn't pay any attention to dreams." John said, "I felt the same way about it, yet I could never get that dream out of my head."

Eventually that first dream led him to minister to poor and neglected boys, to use the love and guidance that seemed so impossible at age nine to lead them to faithful and fulfilled lives. He started out by learning how to juggle and do tricks to catch the attention of the children. Once he had their attention he would teach them and take them to Mass. It wasn't always easy -- few people wanted a crowd of loud, bedraggled boys hanging around. And he had so little money and help that people thought he was crazy. Priests who promised to help would get frustrated and leave.

Two "friends" even tried to commit him to an institution for the mentally ill. They brought a carriage and were planning to trick him into coming with him. But instead of getting in, John said, "After you" and politely let them go ahead. When his friends were in the carriage he slammed the door and told the drive to take off as fast as he could go!

Through it all he found encouragement and support through his dreams. In one dream, Mary led him into a beautiful garden. There were roses everywhere, crowding the ground with their blooms and the air with their scent. He was told to take off his shoes and walk along a path through a rose arbor. Before he had walked more than a few steps, his naked feet were cut and bleeding from the thorns. When he said he would have to wear shoes or turn back, Mary told him to put on sturdy shoes. As he stepped forward a second time, he was followed by helpers. But the walls of the arbor closed on him, the roof sank lower and the roses crept onto the path. Thorns caught at him from all around. When he pushed them aside he only got more cuts, until he was tangled in thorns. Yet those who watched said, "How lucky Don John is! His path is forever strewn with roses! He hasn't a worry in the world. No troubles at all!" Many of the helpers, who had been expecting an easy journey, turned back, but some stayed with him. Finally he climbed through the roses and thorns to find another incredible garden. A cool breeze soothed his torn skin and healed his wounds.

In his interpretation, the path was his mission, the roses were his charity to the boys, and the thorns were the distractions, the obstacles, and frustrations that would stand in his way. The message of the dream was clear to John: he must keep going, not lose faith in God or his mission, and he would come through to the place he belonged.

Often John acted on his dreams simply by sharing them, sometimes repeating them to several different individuals or groups he thought would be affected by the dream. "Let me tell you about a dream that has absorbed my mind," he would say.

The groups he most often shared with were the boys he helped -- because so many of the dreams involved them. For example, he used several dreams to remind the boys to keep to a good and moral life. In one dream he saw the boys eating bread of four kinds -- tasty rolls, ordinary bread, coarse bread, and moldy bread, which represented the state of the boys' souls. He said he would be glad to talk to any boys who wanted to know which bread they were eating and then proceeded to use the occasion to give them moral guidance.

He died in 1888, at the age of seventy-two. His work lives on in the Salesian order he founded.

In His Footsteps:

John Bosco found God's message in his dreams. If you have some question or problem in your life, ask God to send you an answer or help in a dream. Then write down your dreams. Ask God to help you remember and interpret the dreams that come from God.

Prayer:

Saint John Bosco, you reached out to children whom no one cared for despite ridicule and insults. Help us to care less about the laughter of the world and care more about the joy of the Lord. Amen


Saint John Bosco

As a boy, John was very religious and wanted to share his spirituality with other boys, so he would learn tricks from the circus performers and then he would gather boys for a show, after the show he would speak about the homily he had heard in Church. While he studied, he tried different trades in order to gather money to go to College and to the Seminary; eventually he became a Priest. He would organize places to meet with young people, he entertained them first and then he would evangelize them. He founded the Oblates of Saint Francis de Sales (O.S.F.S.) "the Salesians", priests who educate and care for boys, under the protection of Our Lady Help of Christians, and Saint Francis de Sales. His order grew into other countries to continue the great work of caring and instructing the youth. He also founded the Daughters of Our Lady, Help of Christians.


Prophetic dream

"Imagine yourself to be with me on the seashore, or better, on an isolated rock and not to see any patch of land other than that under your feet. On the whole of that vast sheet of water you see an innumerable fleet of ships in battle array. The prows of the ships are formed into sharp, spear-like points so that wherever they are thrust they pierce and completely destroy. These ships are armed with cannons, with lots of rifles, with incendiary materials, with other firearms of all kinds, and also with books, and advance against a ship very much bigger and higher than themselves and try to dash against it with the prows or burn it or in some way to do it every possible harm."

"As escorts to that majestic fully equipped ship, there are many smaller ships, which receive commands by signal from it and carry out movements to defend themselves from the opposing fleet. In the midst of the immense expanse of sea, two mighty columns of great height arise a little distance the one from the other. On the top of one, there is the statue of the Immaculate Virgin, from whose feet hangs a large placard with this inscription: Auxilium Christianorum - "Help of Christians"; on the other, which is much higher and bigger, stands a Host of great size proportionate to the column and beneath is another placard with the words: Salus Credentium - Salvation of the Faithful.

"The supreme commander of the big ship is the Sovereign Pontiff. He, seeing the fury of the enemies and the evils among which his faithful find themselves, determines to summon around himself the captains of the smaller ships to hold a council and decide what is to be done.

All the captains come aboard and gather around the Pope. They hold a meeting, but meantime the wind and the waves gather in storm, so they are sent back to control their own ships. There comes a short lull; for a second time the Pope gathers the captains around him, while the flag-ship goes on its course. But the frightful storm returns. The Pope stands at the helm and all his energies are directed to steering the ship towards those two columns from whose summits hang many anchors and strong hooks linked to chains.

"All the enemy ships move to attack it, and they try in every way to stop it and to sink it: some with books and writings or inflammable materials, of which they are full; others with firearms, with rifles and with rams. The battle rages ever more relentlessly. The enemy prows thrust violently, but their efforts and impact prove useless. They make attempts in vain and waste all their labor and ammunition; the big ship goes safely and smoothly on its way. Sometimes it happens that, struck by formidable blows, it gets large, deep gaps in its sides; but no sooner is the harm done that a gentle breeze blows from the two columns and the cracks close up and the gaps are stopped immediately.

Meanwhile, the guns of the assailants are blown up, the rifles and other arms and prows are broken; many ships are shattered and sink into the sea. Then, the frenzied enemies strive to fight hand to hand, with fists, with blows, with blasphemy and with curses.

"Suddenly the Pope falls gravely wounded. Immediately, those who are with him run to help him and they lift him up. A second time the Pope is struck, he falls again and dies". A shout of victory and joy rings out amongst the enemies; from their ships an unspeakable mockery arises.

But hardly is the Pontiff dead than another takes his place. The pilots, having met together, have elected the Pope so promptly that the news of the death of the Pope coincides with the news of the election of the successor. The adversaries begin to lose courage.

"The new Pope, putting the enemy to rout and overcoming every obstacle, guides the ship right up to the two columns and comes to rest between them; he makes it fast with a light chain that hangs from the bow to an anchor of the column on which stands the Host; and with another light chain which hangs from the stern, he fastens it at the opposite end to another anchor hanging from the column on which stands the Immaculate Virgin.

At this point, a great convulsion takes place. All the ships that until then had fought against the Pope's ship are scattered; they flee away, collide and break to pieces one against another. Some sink and try to sink others. Several small ships that had fought gallantly for the Pope race to be the first to bind themselves to those two columns. Many other ships, having retreated through fear of the battle, cautiously watch from far away; the wrecks of the broken ships having been scattered in the whirlpools of the sea, they in their turn sail in good earnest to those two columns, and having reached them, they make themselves fast to the hooks hanging down from them and their they remain safe, together with the principal ship, on which is the Pope. Over the sea their reigns a great calm."

source: http://www.theworkofgod.org/Saints/Lives/JBosco.htm#DREAM 

 

SITE MAP:HOMEPAGE,....CHURCH/INFO,....LITURGY(MASS&SACRAMENTS),....HISTORY&CULTURE (EVENTS, saints & HISTORy, PHOTOGRAPHS),....History of St. ROCCO,.... CHURCH BULLETINS, ....FATHER ELIAS' PASTORS' LETTERS,

 

English
Italiano

S. Giovanni Bosco
Della festa: 31 gennaio
b. 1815: d: 1888

Santo John Bosco

John Bosco (Italiano: Giovanni Melchiorre Bosco; 16 agosto 1815– 31 gennaio 1888), è stato un sacerdote cattolico italiano, educatore e scrittore del XIX secolo, che mettere in pratica le convinzioni della sua religione, dedicando la sua vita per il miglioramento e l'educazione dei bambini di strada, delinquenti giovanili, e altri giovani svantaggiati e impiegando metodi di insegnamento basano su amore, piuttosto che di punizione, un metodo che è conosciuto come il sistema preventivo. Un seguace della spiritualità e della filosofia di Francesco di Sales, il Bosco dedicato le sue opere a lui quando ha fondato la società di San Francesco di Sales (più comunemente noto come la società salesiana o i Salesiani di Don Bosco). Insieme con Maria Domenica Mazzarello, fondò l'Istituto delle figlie di Maria Ausiliatrice di cristiani, una congregazione religiosa delle monache dedicata alla cura ed educazione delle ragazze povere e popolarmente conosciuto come suore salesiane. Nel 1876 Bosco fondò un movimento di laici, i Cooperatori Salesiani, con la stessa missione educativa ai poveri. Nel 1875 pubblicò Bibliofilo Cattolico - Bollettino Salesiano Mensuale (The Catholic libro amante - bollettino mensile salesiana.) Il bollettino è rimasto nella pubblicazione continua e attualmente è pubblicato in 30 lingue e 50 diverse edizioni.

Bosco riuscito a stabilire una rete di organizzazioni e centri di portare avanti il suo lavoro. Fu canonizzato da Papa Pio XI nel 1934.

S. Giovanni Bosco: storia

Che cosa sogni necessario con la preghiera? Non sono immagini casuali della nostra mente?

Nel 1867 Papa Pio IX è stato sconvolto con John Bosco, perché egli non sarebbe prendere i suoi sogni abbastanza sul serio. Nove anni prima, quando Papa Pio IX incontrò il futuro santo che ha lavorato con ragazzi trascurati, ha imparato dei sogni che John aveva avuto da quando all'età di nove, sogni che aveva rivelato di Dio sarà per la vita di John. Così Pio IX aveva fatto una richiesta, "Scrivere questi sogni e tutto il resto avresti dirmelo, minuziosamente e del loro senso naturale". Pio IX ha visto il sogni di John come un'eredità per quei John ha lavorato con e come fonte di ispirazione per chi ha insegnato a.

Nonostante le prove di scrittura e la tradizione della Chiesa rispettando i sogni, John aveva incontrato scetticismo quando ha avuto il suo primo sogno all'età di nove anni. La giovane Bosco sognato che egli era in un campo con una folla di bambini. I bambini, ha iniziati a maledire e comportamento anomalo. John saltato in mezzo alla folla per cercare di fermare il loro - da combattimento e gridando. Improvvisamente un uomo con una faccia piena di luce apparve vestito in un manto bianco che scorre. L'uomo chiamato John sopra e lo ha reso leader dei ragazzi. Giovanni era sbalordito a essere messo a capo di queste gang indisciplinati. L'uomo ha detto, "Avrete di vincere questi amici del tuo, non con colpi ma con gentilezza e cortesia". Come gli adulti, la maggior parte di noi sarebbe riluttanti ad assumere tale missione - e nove anni John è stato ancora meno contento. "Io sono solo un ragazzo", ha sostenuto, "come può ordinare me di fare qualcosa che sembra impossibile." L'uomo rispose, "Che cosa sembra così impossibile si deve raggiungere facendosi obbediente e acquisire conoscenze". Thenthe ragazzi trasformato negli animali selvatici che aveva agito come. L'uomo disse a Giovanni che questo è il campo di lavoro di una vita di John. Una volta John cambiato e crebbe in umiltà, fedeltà e forza, vedrebbe un cambiamento nei bambini - un cambiamento che l'uomo ora dimostrato. Gli animali selvatici improvvisamente trasformato in dolci agnelli.

Quando John ha detto la sua famiglia circa il suo sogno, i suoi fratelli appena ridevano di lui. Ognuno aveva una diversa interpretazione di ciò che significava: sarebbe diventato un pastore, un prete, un capobanda. Sua nonna ha fatto eco il saggio consiglio che abbiamo sentito nel corso degli anni, "voi non deve prestare attenzione a sogni." John ha detto, "mi sentivo allo stesso modo su di esso, ma non riuscivo mai quel sogno out of my head".

Alla fine quel sogno prima lo portò a ministro a ragazzi poveri e trascurati, utilizzare l'amore e l'orientamento che sembrava così impossibile a nove anni per condurli ai fedeli e soddisfatte vite. Ha iniziato da imparare a destreggiarsi tra e fare trucchi per catturare l'attenzione dei bambini. Una volta che egli aveva loro attenzione avrebbe insegnare loro e portarli alla messa. Non era sempre facile--poche persone volevano una folla di ragazzi loud, bedraggled in giro. E aveva così poco denaro e aiuto che la gente pensava che fosse pazzesco. Sacerdoti che ha promisero di aiutare sarebbero frustrato e lasciare.

Due "amici" tentò anche di lui si impegnano a un'istituzione per i malati. Hanno portato una carrozza e stavano progettando di ingannare lui a venire con lui. Ma invece di ottenere, John ha detto, "dopo di te" ed educatamente lasciarli andare avanti. Quando i suoi amici erano dei trasporti ha sbattuto la porta e ha detto l'unità a prendere velocemente come poteva andare al largo!

Attraverso tutto questo ha trovato incoraggiamento e sostegno attraverso i suoi sogni. In un sogno, Mary lo ha condotto in un bellissimo giardino. C'erano Rose ovunque, affollamento il terreno con le loro fioriture e l'aria con il loro profumo. Gli fu detto di togliersi le scarpe e camminare lungo un percorso attraverso un pergolato di rosa. Prima che egli aveva camminato più di pochi passi, suoi piedi nudi erano tagliati e sanguinamento dalle spine. Quando ha detto che avrebbe dovuto indossare scarpe o tornare indietro, Mary disse di mettere su scarpe robuste. Come egli si fece avanti una seconda volta, fu seguito da aiutanti. Ma le mura della arbor chiuso su di lui, il tetto affondò inferiore e le rose insinuato sul percorso. Spine presi a lui da tutto. Quando egli li spinse a parte che ha ottenuto solo più tagli, fino a quando egli era aggrovigliato in spine. Eppure chi guardava detto, "How lucky Don Giovanni è! Suo percorso per sempre è cosparso di Rose! Egli non ha una preoccupazione in tutto il mondo. Senza problemi a tutti!" Molti degli aiutanti, che erano stato aspettano un viaggio facile, tornò indietro, ma alcuni sono rimasti con lui. Infine ha scalato attraverso le rose e spine per trovare un altro giardino incredibile. Una brezza fresca placato la sua pelle lacerata e guarito le sue ferite.

Nella sua interpretazione, il percorso era la sua missione, le rose sono stati la sua carità per i ragazzi e le spine sono state le distrazioni, gli ostacoli e frustrazioni che stanno a suo modo. Il messaggio del sogno era chiaro a Giovanni: egli deve andare avanti, non perdere la fede in Dio o la sua missione, e sarebbe venuto il luogo egli apparteneva.

Spesso John agito sui suoi sogni semplicemente attraverso la condivisione di loro, a volte ripeterle a diversi diversi individui o gruppi che pensava che sarebbero stati colpiti dal sogno. "Lasciatemi parlarvi di un sogno che ha assorbito la mia mente," avrebbe detto.

I gruppi che più spesso ha condiviso con erano i ragazzi che aiutò - perché così tanti dei sogni li coinvolto. Ad esempio, ha usato diversi sogni per ricordare i ragazzi per mantenere una vita buona e morale. In un sogno ha visto i ragazzi di mangiare il pane di quattro tipi: gustosi panini, ordinaria, pane, pane grossolani e pane ammuffito, che rappresentava lo stato delle anime dei ragazzi. Ha detto che sarebbe stato felice di parlare a qualsiasi ragazzi che voleva sapere quale pane erano mangiare e poi proceduto a cogliere l'occasione per dare loro guida morale.

Egli morì nel 1888, all'età di settantadue anni. Il suo lavoro vive su nell'ordine salesiano che ha fondato.

Nei suoi passi:

John Bosco trovato il messaggio di Dio nei suoi sogni. Se avete qualche domanda o problema nella vostra vita, chiedere a Dio di inviarvi una risposta o aiutare in un sogno. Annotare quindi i vostri sogni. Chiedere a Dio di aiutare a ricordare e interpretare i sogni che provengono da Dio.

Preghiera:

Saint John Bosco, allungò ai bambini quale nessuno preoccupato per nonostante ridicolo e insulti. Aiutaci a cura meno circa le risate del mondo e la cura di più sulla gioia del Signore. Amen


Saint John Bosco

Come un ragazzo, John era molto religioso e volevo condividere la sua spiritualità con altri ragazzi, così egli sarebbe imparare i trucchi dagli artisti circensi e poi egli si riunivano i ragazzi per uno spettacolo, dopo lo spettacolo che parla circa l'omelia che aveva sentito nella Chiesa. Mentre ha studiato, ha provato diversi mestieri al fine di raccogliere i soldi per andare al College e al seminario; alla fine divenne un sacerdote. Egli sarebbe organizzare luoghi per incontrarsi con i giovani, li ha intrattenuto prima e poi egli avrebbe evangelizzare. Ha fondato Oblati di San Francesco di Sales (O.S.F.S.) "Salesiani", i sacerdoti che educare e cura per i ragazzi, sotto la protezione di nostra Signora, aiuto dei cristiani e San Francesco di Sales. Suo ordine è cresciuta in altri paesi per continuare il grande lavoro di cura e di istruire i giovani. Fondò anche le figlie di nostra Signora, aiuto dei cristiani.


Sogno profetico

"Immaginatevi di essere con me in riva al mare, o meglio, su una roccia isolata e non vedere qualsiasi macchia di terra diverso da quello sotto i piedi. Nel complesso di questo vasto foglio d'acqua si vede un'innumerevole flotta di navi in schieramento. Prue delle navi sono formate in punti taglienti, spear-come modo che ovunque essi sono assiali perforare e distruggere completamente. Queste navi sono armate con cannoni, con un sacco di fucili, con materiali incendiarie, con altre armi da fuoco di tutti i tipi e anche con i libri e avanzano contro una nave molto più grande e più in alto di se stessi e cercare di dash contro di essa con le Prue o masterizzarlo o in qualche modo di farlo ogni possibile danno."

"Come accompagnatori a quella nave attrezzata maestoso, ci sono molte navi più piccole, che ricevano comandi da segnale da esso e di effettuare movimenti per difendersi dalla flotta avversaria. Nel bel mezzo di una immensa distesa del mare, due possenti colonne di grande altezza sorgono una piccola distanza l'una da altra. Sulla cima di uno, c'è la statua della Vergine Immacolata, da cui piedi pende un grande cartello con questa iscrizione: Auxilium Christianorum - "Aiuto dei cristiani"; d'altra parte, che è molto più alto e più grande, si trova una miriade di grande dimensione proporzionata alla colonna e sotto è un altro cartello con le parole: Salus Credentium - salvezza dei fedeli.

"Il comandante supremo della grande nave è il Sommo Pontefice. Egli vedendo la furia dei nemici e i mali, tra i quali i suoi fedeli trovano se stessi, determina convocare intorno a sé i capitani delle navi più piccole per tenere un Consiglio e decidere che cosa deve essere fatto.

Tutti i capitani sali a bordo e si riuniscono attorno al Papa. Tengono un incontro, ma intanto il vento e le onde raccolgono in tempesta, così vengono inviati torna a controllare le proprie navi. Ci arriva una breve pausa; per la seconda volta il Papa raccoglie i capitani intorno a lui, mentre la nave va il suo corso. Ma la spaventosa tempesta restituisce. Il Papa si trova al timone e tutte le sue energie sono diretti allo sterzo la nave verso quelle due colonne da cui vertici appendono molti ancoraggi e ganci forte legate alle catene.

"Tutte le navi nemiche spostare attaccarlo e cercano in ogni modo per fermarlo e ad affondare esso: alcuni con libri e scritti o materiali infiammabili, di cui sono pieni; gli altri con armi da fuoco, con fucili e con arieti. La battaglia infuria mai più senza sosta. Prue nemiche assiali violentemente, ma gli sforzi e impatto rivelarsi inutile. Fanno tentativi invano e sprecare tutto il loro lavoro e munizioni; la grande nave prosegue a suo modo in modo sicuro e senza intoppi. A volte capita che, colpito da colpi formidabili, diventa grande, profonde lacune nei suoi lati; ma non appena il danno è fatto che una dolce brezza soffia da due colonne e le crepe close up e le lacune vengono fermate immediatamente.

Nel frattempo, i cannoni degli assalitori sono saltare, i fucili e altre armi e Prue sono rotti; molte navi sono frantumate e sprofondare nel mare. Poi, i nemici frenetici si sforzano di combattere a mano a mano, con i pugni, con colpi, con bestemmia e con maledizioni.

"Improvvisamente il Papa cade gravemente ferito. Immediatamente, coloro che sono con lui correre per aiutare lui e lui si alza. Una seconda volta che il Papa è colpito, ha nuovamente cade e muore". Un grido di gioia e di vittoria anelli tra i nemici; dalle loro navi sorge un'indicibile beffa.

Ma è difficilmente i morti del Pontefice, che un altro prende il suo posto. I piloti, dopo aver incontrato insieme, hanno eletto papa così prontamente che la notizia della morte del Papa coincide con la notizia dell'elezione del successore. Gli avversari cominciano a perdere il coraggio.

"Il nuovo Papa, mettendo il nemico per sbaragliare e superare ogni ostacolo, guide la nave fino a due colonne e si ferma tra di loro; Egli fa veloce con una catena leggera che pende da prua a un ancoraggio della colonna sul quale sorge l'Host; e con un'altra catena leggera che pende dal poppa, egli fissa all'estremità opposta a un altro ancoraggio appese la colonna che su cui sorge la Vergine Immacolata.

A questo punto, una grande convulsione si svolge. Tutte le navi che fino ad allora avevano combattuto contro la nave del Papa sono sparsi; essi fuggono via, si scontrano e rompere a pezzi uno contro l'altro. Alcuni affondare e cercare di affondare gli altri. Diverse piccole navi che avevano combattuto valorosamente per la gara del Papa essere il primo per associare loro stessi a quei due colonne. Molte altre navi, avendo si ritirarono con la paura della battaglia, cautamente guarda da lontano; i relitti delle navi rotte avendo stati dispersi nei vortici del mare, hanno a loro volta a vela sul serio buono a quei due colonne, e dopo aver raggiunto la loro, fanno stessi veloce ai ganci appesi da loro e loro rimangono cassaforte, insieme con la nave principale, sulla quale è il Papa. Sul mare loro regna una grande calma. "

Fonte: sito web della : http://www.microsofttranslator.com/bv.aspx?&lo=TP&from=&to=it&a=http%3A%2F%2Fwww.bosconet.aust.com%2FDBD.html
http://www.bosconet.aust.com/DBD.html

 

SITE MAP:HOMEPAGE,....CHURCH/INFO,....LITURGY(MASS&SACRAMENTS),....HISTORY&CULTURE (EVENTS, saints & HISTORy, PHOTOGRAPHS),....History of St. ROCCO,.... CHURCH BULLETINS, ....FATHER ELIAS' PASTORS' LETTERS,