(italiano)


"Say the Rosary every day...
Pray, pray a lot and offer sacrifices for sinners...
I'm Our Lady of the Rosary.
Only I will be able to help you.
...In the end My Immaculate Heart will triumph."

--Our Lady at Fatima--

"The word Rosary means "Crown of Roses". Our Lady has revealed to several people that each time they say a Hail Mary they are giving her a beautiful rose and that each complete Rosary makes her a crown of roses.
The rose is the queen of flowers, and so the Rosary is the rose of all devotions and it is therefore the most important one.
The Holy Rosary is considered a perfect prayer because within it lies the awesome story of our salvation. With the Rosary in fact we meditate the mysteries of joy, of sorrow and the glory of Jesus and Mary.
It's a simple prayer, humble so much like Mary. It's a prayer we can all say together with Her, the Mother of God. With the Hail Mary we invite Her to pray for us. Our Lady always grants our request. She joins Her prayer to ours. Therefore it becomes ever more useful, because what Mary asks She always receives, Jesus can never say no to whatever His Mother asks for.
In every apparition, the heavenly Mother has invited us to say the Rosary as a powerful weapon against evil, to bring us to true peace. With your prayer made together with Your heavenly Mother, you can obtain the great gift of bringing about a change of hearts and conversion. Each day, through prayer you can drive away from yourselves and from your homeland many dangers and many evils."

"The Rosary is my favorite prayer...The simple prayer of the Rosary marks the rhythm of human life."
--John Paul II--


Love the Madonna and pray the rosary, for Her Rosary is the weapon against the evils of the world today."
--Padre Pio of Pietrelcina--


There is no problem, either material or moral, national or international, that cannot be solved effectively by the Rosary and by our sacrifices."
--Sr. Lucia of Fatima--



Prayer for the Souls in Purgatory
http://www.viarosa.com/Rosary/HowToPray.html
http://www.ourcatholicprayers.com/memorare.html

 

The "Seven Sorrows of Mary": Devotion and the Seven Graces


 

"How splendid the cross of Christ! It brings life, not death; light, not darkness; Paradise, not its loss. It is the wood on which the Lord, like a great warrior, was wounded in hands and feet and side, but healed thereby our wounds. A tree has destroyed us, a tree now brought us life" (Theodore of Studios).
http://www.catholicnewsagency.com/saint.php?n=594
http://www.americancatholic.org/features/saints/saint.aspx?id=1138

 


 

inglese
(italiano)

 

"Recitate il Rosario tutti i giorni...
Pregate, pregate molto e fate sacrifici per i peccatori...
Sono la Madonna del Rosario.
Solo Io vi potrò soccorrere.
...Alla fine il Mio Cuore Immacolato trionferà ".

La Vergine Maria a Fatima

 

La parola Rosario significa "Corona di Rose". Nostra Signora ha rivelato a molti che ogni volta che si dice una Ave Maria è come se si donasse a Lei una bella rosa e che con ogni Rosario completo Le si dona una corona di rose. La rosa è la regina dei fiori, e così il Rosario è la rosa di tutte le devozioni ed è perciò la più importante.

Il Santo Rosario è considerato una preghiera completa perché riporta in sintesi tutta la storia della nostra salvezza. Con il Rosario infatti meditiamo i "misteri" della gioia, del dolore e della gloria di Gesù e Maria. E' una preghiera semplice, umile così come Maria. E' una preghiera che facciamo insieme a Lei, la Madre di Dio, quando con l'Ave Maria La invitiamo a pregare per noi, la Madonna esaudisce sempre la nostra domanda, unisce la sua preghiera alla nostra. Essa diventa perciò sempre più efficace, perché quando Maria domanda sempre ottiene, perché Gesù non può mai dire di no a quanto gli chiede sua Madre.

In tutte le apparizioni la Mamma celeste ci ha invitato a recitare il Rosario come arma potente contro il male, per portarci alla vera pace. "La corona del Rosario è come un serto di rose profumate e multicolori ai piedi di Maria". Può sembrare una preghiera ripetitiva ma invece è come due fidanzati che si dicono l'un l'altro tante volte "ti amo"...

Il Beato Santo Padre Giovanni Paolo II firmò il 16 ottobre 2002 la lettera apostolica Rosarium Virginis Mariae sul Santo Rosario della Vergine Maria, ha aggiunto 5 nuovi misteri chiamati Misteri della Luce. E' suddiviso in quattro parti; in ogni parte si meditano cinque misteri.
Ogni decina può essere meditata "grano per grano" per ciascuna Ave Maria.
Le decine possono essere separate, purché la corona sia completata nello stesso giorno.
Quando non si dice il Rosario intero si può recitare una sola corona con un gruppo di misteri

 

 


PREGHIERE IN SUFFRAGIO PER LE ANIME DEL PURGATORIO

ORAZIONE ALLA BEATA VERGINE

Ricordatevi o pietosissima Vergine Maria, che non si è inteso mai al mondo che alcuno, ricorrendo alla vostra protezione, implorando il vostro aiuto e chiedendo il vostro patrocinio, sia restato abbandonato. Animato io da una tale confidenza, a Voi ricorro, o Madre Vergine delle Vergini, a Voi vengo e con le lacrime agli occhi, reo di mille peccati, mi prostro ai vostri piedi a domandare pietà. Non vogliate o madre del Verbo disprezzare le mie voci, ma benigna ascoltatemi ed esauditemi. - Cosi sia
- Refugium peccatorum, Ora pro nobis - Recitare una Ave Maria
- Consolatrix afflictorum, Ora pro nobis - Recitare una Ave Maria
- Auxilium Christianorum, Ora pro nobis - Recitare una Ave Maria
Indulgenza di tre anni applicabile anche ai defunti per ogni volta che si recita. L'indulgenza è plenaria se la preghierasi recita ogni giorno per un mese intero.

INDULGENZA PLENARIA PER I DEFUNTI

Dal mezzogiorno del 1 Novembre a tutto il 2 novembre si può lucrare, una volta sola, l'indulgenza plenaria, applicabile soltanto ai defunti, visitando in loro suffragio una Chiesa o un Oratorio pubblico o anche semipubblico per coloro che legittimamente lo usano. Durante la visita si devono recitare un Padre Nostro ed un Credo. Si devono inoltre adempiere a suo tempo le solite tre condizioni previste per la concessione delle indulgenze, vale a dire:
- Confessione Sacramentale
- Comunione Eucaristica
- Preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre (a scelta dei fedeli; per esempio un Padre Nostro e un Ave Maria).
Le tre condizioni possono essere adempiute anche nei giorni precedenti o seguenti quello in cui si visita la Chiesa o l'oratorio; tuttavia è conveniente che la santa Comunione e la preghiera secondo le intenzioni del Santo Padre siano fatte nello stesso giorno in cui si compie la visita
.